home    il mondo di njara   frammenti    la mia professione    the sims    tarocchi

                                                 emozioni   sentimenti   pennellate d'autore        

                                                                           adotta la fortuna attraverso il tuo segno  emoticon  adottini & scoccini

                                                oroscopo giornaliero   oroscopo  oroscopo settimanale  oroscopo mensile    

                                                                                                             OROSCOPO 2017

                                                   

                                                                             

                                                                                                                                                                                                                                                 

per oroscopi personalizzati..sinastria (oroscopo di coppia)..AUTOGUARIGIONE...oroscopi aziendali......esperta in grafologia...scrittura automatica..oroscopo per i propri figli a partire dal 3° anno di vita..previsioni personali per l'anno che verrà..oroscopo karmico..oroscopo karmico di coppia...analisi comportamentale...un quadro esclusivo di se stessi..oroscopo degli animali e per gli animali...oroscopo apache...per la lettura delle rune..delle foglie del tè..contatti con le energie che stanno vicino a noi...per qualsiasi consulto psicoastrologico mi si contatti  attraverso il mio numero di cellulare.. 333 2922274  .....i miei consulti sono alla portata di tutte le tasche..

                                                   IMPRONTE DI PENSIERI!!!

                                                                                                    (il mondo poetico..di njara)

 

 

    …è come camminare a piedi nudi sulla sabbia e lasciare delle impronte che presto un’onda marina porterà via con se..ecco come considero 

il mondo della poesia io..perlomeno il mio mondo..poetico.

un’impronta..un’impronta di pensiero lasciata sul bagnasciuga..cosi come quando si va al mare e si costruiscono tanti castelli di sabbia che 

poi un vento malandrino capita che ti distrugga.

..quante volte è stato distrutto un mio sogno?? Tante..troppe!!!

…quante volte i sogni di noi tutti sono stati distrutti da un vento troppo impetuoso che si spazzava via ogni nostra velleità di creare 

qualcosa di nostro e solo nostro.

A me ci son voluti tanti anni della mia vita per riuscire a costruire un angolo mio e tutto mio..questo paradiso che poi null'altro è che www.njara.it 

certo sono stata aiutata sia da mio figlio  e  dalla sua ragazza..ma l’aiuto di chi ami e di chi ti ama..in fondo non è come essere una cosa sola?? 

Io penso di si..e voi..voi cosa ne pensate??

Sapete..mi rendo conto di una cosa da quando sono qui dentro e sia da quando sono nel mondo di internet..sia dei blog che delle comunità..

le persone hanno paura..paura di mostrarsi per ciò che sono..paura di parlare..paura di dire..paura di chiarire..paura di raccontare…

e quindi spesso capita che passi..legga..e se ne vada senza lasciare un piccolo pensiero..un piccolo scritto..un piccolo di qualcosa 

che gli appartenga.

..questo non è bello..o perlomeno non lo è sulla persona stessa che agisce in questo modo..perché la solitudine del cuore è la peggior 

malattia che si possa conoscere..è la peggiore nemica della persona stessa..anche se ti fa credere di essere la tua migliore amica..

ma non credetele..non credetele mai..allontanatevi da lei..e magari venite a rifugiarvi qui o in qualsiasi altro luogo dove la gente va..

cammina si allontana ritorna chiacchiera ride piange…e soprattutto vi sorride..perché il sorriso unito ad una lacrima vera è la cosa più bella..

più coccolosa che al mondo si possa trovare.

 

…njara

                                                                                    

             

                                                                      

INSIEME

 

di njara

 

mi è stato detto..

scrivi una poesia..

tu cosi sensibile

cosi astrusa

cosi poetica

perchè non scrivi una poesia

e magari l'adatti su di me

su di te su di noi

su quella parola cosi poco usata

veramente...ma cosi bistratta ad usura

per ferire chi ti ama..

INSIEME è la parola...

INSIEME è il tuo volto

ma non INSIEME è la nostra vita.

 




             

                            

          

MI HAI UCCISO

di njara

un cappello..

un volto sconosciuto

sul viso di una donna che non conosci...

io e te o tu ed io

sono frasi sono parole

sono soggetti che non conosco

ma che tu vuoi e pretendi

che io conosca...

ma tu ti esenti da quel conoscere..

tu sei sempre in giro

sempre fuori

e di me ti preoccupi soltanto

quando mi vuoi insegnare qualche cosa

che io non voglio imparare..

non siamo a scuola ti ho detto

ma tu mi hai solo guardato

e con fare bullo e sempliciotto

mi hai allungato una mano sul viso

e mi hai ordinato..

IMPARA ignorante..

ma chi ti credi di essere ti ho risposto

mettendo la mia mano sulla guancia

dolorante ed avviandomi verso la porta..

mi hai strattonato..messa al muro

e guardato come se volessi uccidermi..

e forse l'hai fatto..si forse l'hai fatto

perchè sono rimasta inerme ad ascoltare

i battiti del mio cuore che piano piano

si spegnevano davanti a te..
 


 

                                    

                                

 

       

 

 

Un soffio di vento

 

di njara

Avevo scritto una canzone
una di quelle senza infamia e senza gloria

l’avevo cantata in un giorno d’estate
mentre la primavera terminava dentro un fiore
Il sole quel giorno non comparve
la nuvola prese il posto che non le competeva
la pioggia scese lieve lieve
il manto bianco si inzuppò
dentro l’acqua amara
di una pozzanghera minuscola
Il cappello
al soffio di un vento impetuoso
si alzò
andando a finire sopra un ramo
ma il ramo
non era di pesco ne di mandorlo
ma soltanto un ramoscello
che non aveva gemme
rinsecchito e senza radici
era l’albero che lo proteggeva
Ma il vento sapeva
la pioggia conosceva
ciò che il sole dietro la nuvola
sussurrava con lacrime inodori
E un giorno il vento soffiò più forte
la pioggia scese con più violenza
la nuvola comparve scura in cielo
un fulmine cadde sulla storia
che stanca terminò il suo sogno
senza voler conoscere
la fine di quella canzone.








             

 

Piedi nudi

Di njara

Scrivere per non scrivere
Leggere per non leggere
Camminare per non andare
Sorridere per sentirsi tristi
Lacrime
Tepore di una giornata amara
Sorrisi appena detti
Gioie appena pronunciate
Piedi nudi sulla via che porta a casa
Una porta aperta è la tua strada
Di ieri di oggi di domani
Il passato è di chi non ce l’ha più
Il presente è la strada del ritorno
Il futuro è scritto nella mano
Di chi ascolta e sa tacere

 

                                                                  

             

 

 

 

Il treno della mia vita

di njara
 

Un treno viaggiava
rapido sui binari della vita.
La ragazza lo fermò
e in preda al panico
chiamò a gran voce
i propri ricordi.
Ed essi
vennero tutti
e furono
una valigia piena di sogni
con la quale la ragazza
si apprestò
a camminare
lungo i binari della vita.



                                                                                                  

 

 

 

 

Un cancello senza chiavi

Di njara

Non conosco il tuo sorriso
Non conosco la tua forza
So che non sei felice se qualcuno
Non ti prende per mano
E ti spinge a camminare con piedi di saggio
Non conosco il tuo volto
Non conosco il sapore delle tue lacrime
Lacrime che hanno bevuto dolori sopiti
Che ne il tempo
Ne la pioggia
potranno cancellare dal tuo cuore
Non conosco il tuo corpo
Ma respiro l’odore del tuo cammino
Una strada che sa di libertà e di certezze
Non conosco il tuo respiro
Ma conosco il cancello che ti opprime il petto
Un cancello senza chiavi per entrare
Un cancello che si apre
Con la spinta della vita
La tua vita
La mia vita
La sua vita
Non conosco il tepore delle tue labbra
Non conosco il sapore dei tuoi baci
Baci che fanno dimenticare
L’uomo che c’è in te
Un uomo ancora bambino
Ma con la voglia disperata
di sapere il suo nome
Un nome che non gli hanno detto
Un nome che non sa d’esistere
Un nome inventato
Chiamato
Bramato
Atteso
Venuto



 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 




                                                                                                      

             

                                                                      Testi e Immagini contenuti nel sito sono di proprietà esclusiva dell'autore. 

E' severamente vietato l'uso e la riproduzione di 

qualsiasi parte ed oggetto del sito.
...alcune immagini o gif di questo sito sono state prelevate dal web..se i legittimi proprietari non 

desiderano che io metta le loro 

immagini o le loro gif mi scriva che io provvederò a toglierle..grazie per ciò che create..

per me sono fonte di gioia..mi auguro però di non 

farvi un torto prelevandole per inserirle accanto alle mie parole.


testi : njara

grafica: njara

 

Quanto pubblicato è proprietà dell'autore e tutelato dagli articoli 2575, 2576 del Codice Civile e dalle Leggi vigenti che disciplinano la materia.
L'autore di un eventuale plagio o di uso non autorizzato del materiale risponderà personalmente del suo operato all'autorità giudiziaria. 

Essi per tanto sono protetti dalla Legge n. 633/1941 sul diritto d'autore.