per oroscopi personalizzati..sinastria (oroscopo di coppia)..AUTOGUARIGIONE...oroscopi aziendali...pulizia energetica in loco..cakra...ching...scrittura automatica..oroscopo per i propri figli a partire dal 3░ anno di vita..previsioni personali per l'anno che verrÓ..oroscopo karmico..oroscopo karmico di coppia...analisi comportamentale...un quadro esclusivo di se stessi..oroscopo degli animali e per gli animali...oroscopo apache...per la lettura delle rune..delle foglie del tŔ..contatti con le energie che stanno vicino a noi...per qualsiasi consulto psicoastrologico mi si contatti  attraverso il mio numero di cellulare.. 333 2922274  .....i miei consulti sono alla portata di tutte le tasche..

 

 

 

home         oroscopo         segni       la giostra dei colori            

                      il mondo di njara    filo diretto con njara         oroscopo giornaliero   oroscopo settimanale   oroscopo mensile                                

 emoticon

                                                               

 

          andava bene...cosi!!

racconto scritto da njara

 

..in fondo lui stava bene cosi..due vetri appannati dai ricordi..una statuina di legno posata sopra un tavolo..un vecchio album di fotografie da guardare e riguardare ogni volta che gli andava..
i peschi quell'anno erano in fiore e a lui andava bene cosi..ci sarebbe stato un buon raccolto..li avrebbe portati al mercato..oppure grandi aziende sarebbero venuti a prenderli con dei camion grossi grossi..e a lui andava bene cosi con quel rumore che di solito facevano quei camion quando arrivavano..con quella polvere che alzavano..con quei camionisti che in fondo erano diventati un po' suoi amici..
e a lui andava bene cosi..un gatto come amico..un cane come compagnia..
fernando era solo praticamente tutto l'anno...sua moglie luisa se ne era andata qualche anno prima..e a lui andava bene cosi..
a lui andava bene anche che i suoi figli non gli rivolgessero la parola...ed erano anni ormai che non gli rivolgevano la parola..
di nipoti ne aveva un paio a memoria di quel che si ricordava lui..ma a lui andava bene cosi..
un sogno?? una realtÓ?? un pesco in fiore ed una solitudine raccolta attraverso ricordi e spezzoni di vita..chissÓ quale sarÓ la realtÓ dei fatti pens˛ lo scrittore posando la penna sopra il tavolo..
anche lui era solo..sua moglie non se ne era andata..lui aveva scelto di non sposarsi..e poi con chi visto che era gay dalla nascita..anche se non lo aveva scoperto alla sua nascita..ma pi¨ tardi..quando la solitudine di una fanciullezza lo aveva colto a scoprire gli sguardi di maschi e non di femmine..di uomini e non di donne..
ohh all'inizio non ci aveva capito un tubo..si sentiva strano..diverso..ma forse quel diverso era solo il messaggio pi¨ o meno subliminale che gli lanciavano tutti..genitori compresi..
ora i suoi genitori sapevano..ma non c'erano pi¨..e a lui andava bene cosi...
di fratelli nemmeno a parlarne..quando avevano saputo..meglio non ricordare pens˛ fernando alzandosi dalla sedia e rivolgendo lo sguardo verso la finestra..
la bruma di ottobre stava salendo..fra poco sarebbe nevicato..lui se lo sentiva nelle ossa quell'inverno che anticipava a venire per un calendario troppo umano e cosi troppo poco sensibile all'uomo stesso.
fernando pos˛ gli occhiali che aveva sul naso e si guard˛ allo specchio..era un bell'uomo ancora..anzi togliamo quell'ancora si disse..sono proprio un bell'uomo..ma di storie non ne ho..almeno per il momento..per˛ i miei fratelli..e qui ebbe un singulto d'amore d'orrore e di inedia..
si erano tutti e tre ripresentati alla sua porta quando lui era diventato importante..chi con una scusa chi con un'altra se li era ritrovati fra i piedi quando il suo nome era apparso su qualche rivista e su molti telegiornali..per non parlare poi di quando aveva ricevuto il suo primo premio importante..
il premio strega..al miglior scrittore dell'anno..
e pensare che era gay..e pensare che sono ancora gay..si disse fernando masticando la sua ultima gomma americana..che gett˛ d'improvviso fuori dai denti cosi come fuori dai denti gli sarebbe piaciuto gettare i suoi fratelli..tutta la sua famiglia..e tutta quella gente che lo rispettava solo perchŔ era diventato famoso..
si accost˛ al suo gatto fernando che impudente se ne stava dietro i vetri a guardare il vento soffiare..gli pass˛ le braccia intorno al collo come si fa con un vecchio amico..il gatto non si ritrasse..anzi inizi˛ a fargli le fusa..e l'uomo pens˛ al giudizio delle persone..pens˛ alla sua ultima storia avuta con un ragazzo pi¨ giovane di lui..pens˛ a tante cose mentre guardava il primo fiocco di neve scendere dal cielo imbrunito dal sole di ottobre..
eeee lo sapevo io gertrude disse al suo gatto mentre lo stringeva ancora pi¨ a se...
ma il gatto in quel momento si divincol˛..quasi lo graffi˛ per liberarsi da quell'abbraccio un po' inopportuno per lui..e fernando pens˛ che il suo gatto somigliava a molta gente da lui incontrata in tutta la sua vita..
e quel pensiero lo intristi parecchio..ma non si diede per vinto e nemmeno per sconfitto..anzi si rimise seduto alla sua poltrona..prese la penna in mano ed inizi˛ a scrivere il romanzo pi¨ bello della sua vita..quello che parlava di un gatto di un cane di un contadino di una famiglia che non c'era pi¨ e di un sorriso che era sceso dal cielo a tenergli compagnia a dispetto dell'uomo che non era riuscito a far arrivare l'inverno quando lo voleva lui..

e pensare che era solo ottobre pens˛ fernando..ma a lui e a quel fiocco di neve andava bene..cosi.

 

....njara

                                                                                  

 

 

 

Quanto pubblicato Ŕ proprietÓ dell'autore e tutelato dagli articoli 2575, 2576 del Codice Civile e dalle Leggi vigenti che disciplinano la materia.
L'autore di un eventuale plagio o di uso non autorizzato del materiale risponderÓ personalmente del suo operato all'autoritÓ giudiziaria. 

                                                                                                                                                                                               

                                                                                    Testi e Immagini contenuti nel sito sono di proprietÓ esclusiva dell'autore. 

E' severamente vietato l'uso e la riproduzione di 

qualsiasi parte ed oggetto del sito.
...alcune immagini o gif di questo sito sono state prelevate dal web..se i legittimi proprietari non 

desiderano che io metta le loro 

immagini o le loro gif mi scriva che io provveder˛ a toglierle..grazie per ci˛ che create..

per me sono fonte di gioia..mi auguro per˛ di non 

farvi un torto prelevandole per inserirle accanto alle mie parole.


testi : njara

grafica: njara